Cari Confratelli e Consorelle,
nel principio di chiarezza e diffusione mettiamo a disposizione il Bilancio della Misericordia che è innanzitutto lo strumento di gestione e conoscenza del nostro sistema organizzativo, il racconto delle attività svolte ed il rendiconto dei risultati raggiunti.
Mi auguro, con spirito cristiano, che questo modo di operare possa far diventare il "Bilancio Fiscale", con gli adempimenti a cui siamo tenuti, un "Bilancio di Partecipazione" per favorire l'incrementazione alla partecipazione di tutti alla vita attiva della nostra associazione.
Grazie al vostro continuo e faticoso apporto per cui tutto ciò è fattibile, con lo spirito cristiano che vi contraddistingue.
"CHE IDDIO VE NE RENDA MERITO"
Il Governatore

Bilancio